Autunno nelle Langhe tra natura, tartufi ed enogastronomia

Autunno in Langa alla scoperta dei suoi vini e del tartufo bianco

L’autunno è la stagione perfetta per esplorare questa regione, con i suoi prestigiosi vini, come Barbaresco e Barolo, i suoi vigneti e ammirare gli affascinanti panorami collinari, accesi dalle foglie ingiallite dall’autunno.

L’altra meraviglia è il tartufo bianco, l’oro bianco di Alba e delle Langhe, che trova il suo culmine nella Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e delle sue eccellenze culinarie, che è in programma dal 9 ottobre fino al 5 dicembre, famosa in tutto il mondo e forse tra le più importanti del panorama enogastronomico.

Esperienze enogastronomiche con il tartufo 

In tutto il periodo della Fiera, sono tante le esperienze organizzate sul territorio per celebrare e assaporare l’oro bianco e vivere la stagione del tartufo in tutte le sue fasi, che vanno dalla sua ricerca, fino al piatto finale. Molti ristoranti offrono menù col tartufo come protagonista per tutti gli amanti dei questo ricercatissimo tubero. Alcune guide specializzate, spiegheranno come si ricerca il tartufo e le sue tecniche o ancora come capire quali dritte seguire quando si acquista un tartufo, in modo da valutare e capire meglio questo mondo particolare.

Alloggi ed esperienze esclusive

Anche alcuni hotel gli dedicano spazio, offrendo tramite i loro chef esperienze di cucina uniche in abbinamento ai vini locali. Alcuni accolgono i loro ospiti offrendogli l’occasione di incontrare e parlare con esperti tartufai con i loro cani, molti di razza Lagotto, una delle più note per la ricerca sotto terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *